E’ uscito “Stone Wall” l’album del gruppo Jazz fusion/prog Ostinàti.

“Stone Wall” è il primo album in studio del gruppo siciliano “Ostinàti”  pubblicato il 7 maggio da Isulafactory e distribuito fisicamente da Lizard Distribution. Un disco in cui i brani sono pensati come un viaggio nella Sicilia sud-orientale e provano a mettere in musica le sensazioni di chi si trova a percorrere i paesaggi di questa pittoresca parte del mondo. La musica degli Ostinàti eredita dal Jazz la considerazione che il tema è un pretesto che porta alla costruzione del brano vero e proprio attraverso le diverse strategie improvvisative, che si muovono libere, all’interno di strutture a volte complesse ma sostenute da un groove ricco e potente. Le 10 tracce contenute nell’album abbracciano stilisticamente un’area che spazia dal Jazz Progressive, passando, ecletticamente, per Fusion, Smooth Jazz con qualche spruzzatina di Rock e Blues

Le composizioni, fatta eccezione per la singolare rivisitazione di “Speak No Evil”, omaggio al grande Wayne Shorter, sono tutte di Sergio Battaglia, ma gli arrangiamenti sono stati costruiti dall’intero gruppo, formato da musicisti eterogenei per età, formazione ed esperienze musicali, che hanno saputo interpretare nel migliore dei modi questo viaggio che, prima di approdare in studio, è stato proposto dal vivo in diversi concerti e “Syncro “ ha mantenuto anche in studio il carattere live: un groove avvolgente e coinvolgente che crea la giusta dimensione per accogliere linee melodiche, tematiche ed improvvisative, larghe e ostinate e riesce a creare un suono che riporta immediatamente ad atmosfere familiari a chi è cresciuto fra gli anni ‘ 70 ed ’80 e non solo.

“Syncro” è il primo singolo di “Stone Wall” pubblicato ad aprile su tutte le piattaforme digitali ed insieme a “Runner Mode” è stato brano finalista 2019 al premio Pino Massara, concorso nazionale per composizioni Jazz. Per questo brano è stato realizzato anche un un cortometraggio dalla videomaker e fotografa Federica Vero, in cui la regista ha voluto mettere in risalto la dimensione e l’atmosfera “live” del gruppo. Il video è stato girato presso l’ex mattatoio comunale di Modica adesso riconvertito in uno spazio artistico polivalente chiamato “Mattofficina”, e stato pubblicato il 30 aprile in occasione della festa internazionale della musica Jazz.

Formazione:

•Sergio Battaglia – saxophone

•Riccardo Drago – guitar

•Carmelo Rendo – keyboards

•Adriano Denaro – bass

•Giovanni Cataldi – drums

Qui puoi ascoltare l’album

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su print
Condividi su email