Esce oggi 16 aprile “Syncro” il primo singolo dell’album “Stone Wall” della band tutta iblea Ostinàti

Esce oggi 16 aprile “Syncro” il primo singolo dell’album “Stone Wall” della band tutta iblea Ostinàti pubblicato da Isulafactory su tutte le piattaforme. L’intero album uscirà a maggio  e sarà distribuito dalla Lizard Disribution di Treviso.

Un disco in cui i brani sono pensati come un viaggio nella Sicilia sud-orientale e provano a mettere in musica le sensazioni di chi si trova a percorrere i paesaggi di questa pittoresca parte del mondo.

La musica degli Ostinàti spazia dal Jazz alla Fusion, dal Smooth Jazz al Progressive Jazz, con qualche spruzzatina di Rock e Blues, trovando la propria dimensione ideale nelle esibizioni dal vivo e “Syncro“ ne è l’esempio più diretto, che seppur registrato in studio mantiene, come l’intero album, la sua profonda vena “live”: un groove avvolgente e coinvolgente che crea la giusta dimensione per accogliere linee melodiche, tematiche ed improvvisative, larghe e ostinate e riesce a creare un sound che riporta immediatamente ad atmosfere familiari a chi è cresciuto fra gli anni ‘ 70 ed ’80 e non solo.

Syncro” apre l’album che conterrà 9 tracce originali, composte tutte dal sassofonista Sergio Battaglia e arrangiate dall’intero gruppo e una traccia omaggio a Wayne Shorter del quale la band rivista in modo singolare “Speak no Evil”.

Per questo brano è stato realizzato anche un un cortometraggio dalla videomaker e fotografa Federica Vero, che verrà pubblicato il 30 aprile in occasione della festa internazionale della musica Jazz, in cui la regista ha voluto mettere in risalto la dimensione e l’atmosfera “live” della band. Il video è stato girato presso l’ex mattatoio comunale di Modica adesso riconvertito in uno spazio artistico polivalente  chiamato “Mattofficina”.

 

Gli Ostinàti sono:

Sergio Battaglia saxophone

Carmelo Rendo keyboards

Giovanni Cataldi drums and percussions

Adriano Denaro Bass

Riccardo Drago guitar

 Ascolta Syncro su Spotify:

Qui puoi ascoltare la canzone:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su print
Condividi su email